fbpx

Facebook ha completato la trasformazione mobile

DiPasquale Viscanti

Facebook ha completato la trasformazione mobile

Nel 2012, nel bel mezzo di una IPO (offerta pubblica iniziale), Facebook ha fatto uno sforzo concertato per passare da desktop a mobile. Cinque anni dopo, quella transizione è per lo più completa. Entro il 2020, eMarketer prevede che il 59% degli utenti statunitensi accederà all’applicazione solo tramite mobile. L’80% delle entrate della società viene già da annunci pubblicitari per mobile.

facebook mobile trasformation

“Telefonia mobile” era una parola in voga qualche anno fa, ma di recente sembra che molti marketer abbiano dimenticato che siamo ancora nel mezzo di una transizione massiccia lontana dai dispositivi desktop.

Non è una coincidenza che il più grande servizio internet al mondo sia sempre più solo mobile. Si aggiunga che l’espansione della maggior parte degli utenti di Facebook proviene dalla zona dell’Asia pacifica, dove predomina solo l’accesso tramite mobile, e l’iniziale obiettivo sul mobile sembra notevolmente preveggente. Seguirà un aumento della spesa pubblicitaria mobile, anche se lentamente. Entro il 2021, eMarketer prevede che la telefonia mobile aumenterà dal 24% della spesa pubblicitaria totale al 37%.

Info sull'autore

Pasquale Viscanti administrator

Da anni mi occupo di Marketing Automation creando workflow trasversali, utili ad ottimizzare tutte le fasi di relazione con il cliente, incrementando engagement, conversioni e ricavi. La Marketing Automation è ormai in grado – secondo uno studio di Nucleus Research – di generare un incremento del 14,5% nella produttività commerciale delle aziende e una riduzione del 12,2% delle spese di marketing.